Nuova ISO 45001: migrazione dallo standard BS OHSAS 18001

iso

Pubblicata la ISO 45001 sui sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro

 

Il 12 marzo 2018 è entrato in vigore il nuovo standard internazionale ISO 45001 sui sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro.

Il nuovo Standard è destinato ad essere applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni e dalla tipologia e tutti i suoi requisiti sono progettati per essere integrati nei processi di gestione preesistenti di ogni azienda.

Le organizzazioni certificate OHSAS possono migrare al nuovo standard entro tre anni dall’entrata in vigore della ISO 45001 (12 marzo 2018 – 11 marzo 2021). Al termine di tale periodo, i certificati rilasciati in accordo alla norma BS OHSAS 18001 non saranno più validi.

Le organizzazioni non ancora in possesso di un sistema di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro, possono iniziare il percorso di implementazione del sistema direttamente secondo i requisiti della norma ISO 45001:2018.

 

Per informazioni su questo servizio contattaci al seguente indirizzo

ingest@ingestweb.it

 

Siamo a tua disposizione

Annunci

INGEST PROMUOVE LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO NEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DUNI e LEVI

imageedit_3_7299017377                                               liceo carlo levi

INGEST, da sempre presente alle iniziative volte alla promozione e diffusione della sicurezza in ogni ambito ed in particolare in ambienti educativi come la scuola, ha anche quest’anno voluto “accompagnare” gli studenti, nell’ambito del percorso di alternanza scuola-lavoro, nelle 4 giornate formative di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che precedono gli stage nelle diverse aziende ospitanti. L’esperienza formativa, condotta dai professionisti INGEST, ha interessato le 6 classi terze dell’Istituto di Istruzione Superiore “E. Duni” e “C. Levi”, per un totale di 140 studenti.

 

Gli studenti hanno dimostrato un notevole interesse per la materia, che gli è stata esposta in modo da stimolare il più possibile il pensiero critico oltre che la presa di coscienza, entrambi strumenti utili per potersi inserire “in modo sicuro” nel mondo del lavoro, sia oggi, in cui sono chiamati a muovere i primi passi, sia un domani, in cui ne saranno parte integrante.

I vari professionisti che si sono alternati durante le docenze: la dott.ssa Monica Gaudiano, psicologa e componente dell’area formazione & ricerca di INGEST, unitamente all’ing. Domenico Bollettino (responsabile area sicurezza luoghi di lavoro di INGEST) al dott. Luigi Appio (responsabile area sicurezza in agricoltura di INGEST) e all’ing. Eustachio Di Lecce (responsabile area progetti di prevenzione di INGEST), hanno utilizzato collaudati approcci che coniugano efficienza ed efficacia, finalizzati al mantenimento del costante interesse dei giovani discenti. Pertanto, in quest’ottica le classiche lezioni frontali sono state intervallate da filmati esplicativi, racconti esperienziali, giochi di gruppo e dibattiti aperti, che hanno visto sin da subito la partecipazione di ragazzi ed insegnanti, riscuotendo grande entusiasmo.

INGEST ringrazia la dirigente degli Istituti Scolastici, dott.ssa Patrizia Di Franco per l’invito rivolto, consapevoli degli effetti di grande rilievo che l’esperienza formativa dell’alternanza possa costituire per ciascun allievo, tenuto conto del centrale e determinante processo di crescita e dell’orientamento personale e professionale cui vanno incontro in futuro le nuove generazioni.

By: ufficio marketing & comunicazione INGEST

Forum Mondiale dell’Ingegneria 2017

BH_WEF2017_27_29nov2017

Forum Mondiale dell’Ingegneria

Il World Engineering Forum 2017 è un evento organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri a Roma dal 27 al 29 novembre che rappresenta una sorta di stati generali dell’ingegneria mondiale.

L’evento ospita professionisti, esperti ed organizzazioni di livello internazionale che si confronteranno su tematiche, azioni ed esperienze d’interesse generale.

“Salvaguardare l’eredità dell’umanità: una grande sfida per gli ingegneri” è il tema principale della manifestazione, obiettivo degli incontri è dunque guidare la società verso la tutela del patrimonio dell’umanità, attraverso il ricorso a strumenti indispensabili quali l’innovazione e la creatività.

Per riuscire in questo intento, durante i lavori del Wef 2017, saranno analizzate e presentate soluzioni tecnologiche innovative provenienti da diverse parti del mondo.

Tra le relazioni presentate vi sarà anche quella a cui ha preso parte l’ing. Rocco L. Sassone in qualità di membro del GdL Sicurezza del Consiglio Nazionale Ingegneri e presidente di INGEST con l’ing. Stefano Bergagnin (speaker), Ing. Gaetano Fede e Ing. Alessio Toneguzzo dal titolo “SAFETY AND SECURITY MANAGEMENT OF HYSTORICAL BUILDINGS AND TEMPORARY EVENTS IN HYSTORICAL CITIES‎”.

Un grande riconoscimento per l’ingegnere materano, da sempre impegnato a favorire l’integrazione della cultura della Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro.

Ing Rocco L Sassone

 

Immagini Forum 2017